Benvenuti nel West!
Gettysburg (1863) speranza e angoscia dei sudisti

Gettysburg (1863) speranza e angoscia dei sudisti

lettura - parole

Nessun album delle avventure di Blutch e Chesterfield fu dedicato alla battaglia più famosa del conflitto. I Bluecoat non si sono occupati dell'evento. Bisogna dire che l'estrema violenza di Gettysburg non si presta molto al sorriso...

 

guettysburg

Durante l'estate del 1863, i sudisti avevano il vento in poppa. Il generale Robert E. Lee, considerato dai suoi uomini "invincibile", aveva appena invaso lo stato della Pennsylvania, rinomato per la sua ricchezza industriale. C'era ansia a Washington. Due anni dopo il fiasco di Bull Run, la capitale era di nuovo sotto grave minaccia. Lee concentrò le sue truppe il 1° luglio vicino a Gettysburg, una città di 2.400 abitanti a 140 chilometri da Washington. Di fronte a lui c'era il generale Meade, il cui obiettivo era chiaro: fermare la sua marcia.


Questo scontro brutale decise il destino della guerra

Tre giorni d'inferno in cui 75.000 sudisti hanno affrontato 90.000 nordisti. La sera del 1° luglio, i confederati presero il comando catturando facilmente il villaggio di Gettysburg. Avendo preso 4.000 prigionieri, costrinsero i Blues a ritirarsi. Una ritirata strategica, tuttavia. Meade, che conosceva la geografia della zona, piazzò il suo esercito sulle colline circostanti: Cemetery Hill al centro, Little Round Top e Culp's Hill, sulle cui pendici pose due linee di difesa, ciascuna lunga quattro chilometri. Ideale per rinforzare una posizione indebolita! Preoccupato da questa situazione, Lee attese l'arrivo dei rinforzi guidati dal generale Longstreet. Studiando la mappa, Lee capì che era necessario prendere Cemetery Hill a tutti i costi per bloccare ogni possibilità di movimento dei suoi avversari. Ha preparato il suo assalto per il giorno successivo. Quando Longstreet arrivò, Lee delineò la sua strategia: rompere la posizione del Nord con un attacco a Cemetery Hill mentre i generali Longstreet ed Ewell lo distraevano con ripetuti assalti a Little Round Top e Culp's Hill. Lee sapeva che la sua tattica richiedeva un tempismo preciso. Il rischio di fallimento era grande.

Il 2 luglio gli eserciti si osservarono a vicenda. Lee ha attaccato per primo verso le 4 del pomeriggio. I suoi ripetuti assalti ruppero l'ala sinistra di Cemetery Hill ma non riuscirono a raggiungere la linea centrale del fronte. Meade approfittò allora di questo fallimento per spostare 20.000 dei suoi uomini a Little Round Top per fermare l'attacco di Longstreet. Ewell non lanciò il suo assalto a Culp' Hill fino alle 19, dopo un intenso sbarramento di artiglieria dell'Unione.


Il combattimento è stato feroce

guettysburg

A Culp's Hill e Cemetery Hill, i Blues in inferiorità numerica difesero ogni metro di terreno a costo di perdite colossali. Fino a sera, i combattimenti continuarono. Su Little Round Top, gli uomini di Meade e Longstreet hanno combattuto corpo a corpo: con baionette, coltelli e persino a mani nude. Nonostante la loro stanchezza, i Blues hanno assorbito lo shock. Dopo quattro ore di combattimento feroce, gli unionisti ebbero il coraggio di ricaricare. Questo fu uno schiaffo per i Confederati che non avevano preso nessuna delle tre posizioni nemiche.

Il giorno dopo, all'alba, i nordisti passarono all'offensiva. Lee ha perso la pazienza. "Stiamo soffrendo troppo. Dobbiamo attaccare il nemico! Attaccate ancora e ancora", ha gridato ai suoi ufficiali. Ordinò ai suoi uomini di impadronirsi di Cemetery Hill, che ora era meno ben protetta. Dalle 13 in poi, i suoi 150 cannoni hanno riversato un diluvio di fuoco fino all'esaurimento delle munizioni. L'artiglieria dell'Unione non ha avuto alcuna reazione. Di fronte a questo silenzio, circa 13.000 soldati confederati, allineati in una prima linea lunga un miglio, uscirono dai loro rifugi boscosi per prendere d'assalto la collina. Di fronte, gli artiglieri aspettavano ancora. Una volta che i fanti sudisti furono a tiro, aprirono il fuoco. Un massacro. Alcune centinaia di confederati raggiunsero le linee nemiche ma furono presto catturati. I pochi sopravvissuti si sono ritirati. La battaglia era persa per il Sud. Durante la notte, Lee evacuò le sue truppe. Il giorno dopo, i giornali del nord celebrarono questa "nuova Waterloo", giudicando "rotto l'incantesimo dell'invincibilità di Lee". Se la guerra durò altri due anni, la battaglia di Gettysburg costituì un arresto definitivo dell'avanzata del sud verso Washington. Fu anche la battaglia più mortale del conflitto. L'Unione contò 3.000 morti e 15.000 feriti, contro i 5.000 morti e i 13.000 feriti della parte confederata. Dopo questa battaglia, ogni parte aveva perso un quarto della sua forza!

 

Orologio da taschino

Consapevole del significato simbolico di questa vittoria, il presidente Abraham Lincoln visitò il sito quattro mesi dopo per dedicare un cimitero militare. Ha reso omaggio alle vittime di entrambe le parti con un discorso che chiede "una nuova Unione per realizzare il sogno dei padri fondatori di essere composta solo da uomini liberi". Quasi 8.000 morti furono il prezzo di questa libertà sognata.

Se ti è piaciuto questo articolo, non esitare a iscriverti alla nostra newsletter per essere informato dei nostri prossimi articoli sulla grande epopea del Far West.

Scopri la storia della guerra civile americana nel nostro articolo: Le Principali Tappe Della Guerra Civile Americana

Maggiori informazioni su La battaglia di Gettysburg.


Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati

Newsletter

    Iscriviti per ricevere i nostri articoli direttamente nella tua casella di posta elettronica.