Benvenuti nel West!
Jesse James (1847-1882) - La storia del piu famoso bandito del Far West

Jesse James (1847-1882) - La storia del piu famoso bandito del Far West

lettura - parole

Jesse W. James alias Thomas Howard
1847-1882


Fuorilegge, leader della banda James-Younger


Fu un fuorilegge americano le cui imprese, reali e leggendarie, di rapinare treni e banche lo portarono alla fama internazionale. Alcuni lo chiamavano il "Robin Hood americano", mentre altri lo vedevano come un assassino a sangue freddo. Forse era tutte queste cose.

Jesse James

James Woodson James nacque il 5 settembre 1847 a Kearney, Clay County, Missouri, il più giovane di tre figli; suo padre, ministro battista, lasciò la famiglia per tentare l'avventura dell'oro in California, ma morì sul posto. La madre di Jesse si risposò nel 1852 con un agricoltore e qualche anno dopo con un medico, il dottor Samuel. Jesse James e i suoi fratelli crebbero in un ambiente familiare piuttosto instabile; in una fattoria, la famiglia era a favore della schiavitù e possedeva schiavi, e si interessò molto ai primi sanguinosi combattimenti che ebbero luogo nel 1850 tra Kansas e Missouri.


Durante la guerra civile

Quando Jesse James inizia la guerra civile, suo fratello Frank si unisce ai sudisti. Jesse cercò di unirsi a lui, ma a 16 anni era considerato troppo giovane dall'esercito.

Nell'aprile del 1864, Jesse si unì a una banda di rapinatori filoconfederati guidati dal ribelle William Clarke Quantrill e Bloody Bill Anderson, bushwhackers (combattenti della sanguinosa e brutale Guerra Civile), i cui crimini avrebbero vietato al Nord di riconoscerli come combattenti. Durante questo periodo, James si è guadagnato la reputazione di personaggio audace e coraggioso.

Cappelli da cowboy

Dopo la guerra civile

Il Sud si arrese nell'aprile 1865 ad Appomattox. La situazione rimane preoccupante. Mentre si recava in un campo del Nord per deporre le armi, Jesse fu attaccato e ferito. La famiglia James fu espulsa dal Missouri al Nebraska, si stabilì in una fattoria, si indebitò con le banche, il che alimentò il risentimento nei loro confronti e portò i due fratelli a sistemare radicalmente i loro affari.

Dopo la guerra organizzò una propria banda di ladri con suo fratello maggiore Frank, insieme a Cole, James e Robert Younger.

Meno di un anno dopo, il 13 febbraio 1866, Frank e Jesse commisero la prima rapina in banca in tempo di pace. Hanno rapinato una banca vicina di 62.000 dollari, uccidendo un uomo. Il 30 ottobre dello stesso anno, i fratelli rapinarono nuovamente una banca a Lexington

Per i successivi 15 anni i fratelli James viaggiarono per gli Stati Uniti, rapinando il loro primo treno il 21 luglio 1873 e la loro prima diligenza il 15 gennaio 1874. e altre banche, costruendo una leggenda che ha vissuto per oltre un secolo dopo la morte di Jesse.

Dal marzo 1874, il governatore del Missouri voleva sollevare una truppa per arrestare la banda, ma il Congresso del Missouri era contrario. L'agenzia investigativa Pinkerton fu incaricata di catturare i famigerati desperados.

Il 24 aprile 1874, Jesse sposò sua cugina Zerelda "Zee". Hanno avuto un figlio Edwards nel 1875 e una figlia Mary-Susan nel 1879.

Il 26 gennaio 1875 l'agenzia Pinkerton fu informata che i James erano tornati alla fattoria di famiglia. Si decise di trasferirsi e fu lanciata una bomba nella casa che esplose. La madre dei James rimane con un braccio mozzato e un fratello di otto anni viene ucciso. Ma i fratelli James non sono presenti. Alcuni democratici hanno chiesto un'amnistia, ma questo non ha impedito ai banditi di continuare le loro rapine.

stivali texani

Uno dei loro più famosi attacchi e rapine in banca ebbe luogo nel settembre 1876 alla First National Bank di Northfield, Minnesota, che aveva grandi riserve d'oro. Quando il cassiere della banca si è rifiutato di aprire il caveau, la banda ha ucciso il cassiere e ha tentato di fuggire in pochi istanti. Nello scontro a fuoco che seguì, tutti i membri della banda, tranne Jess e Frank, furono uccisi o catturati.

I fratelli si trasferirono nel Tennessee, sotto falso nome (Jesse James come Thomas Howard), e cercarono di ricostruire la loro vita come modesti agricoltori. Ma nell'aprile del 1882, a corto di denaro, Jesse reclutò Bob e Charlie Ford per aiutarlo a commettere una rapina alla Platte City Bank. Nel 1881, Jess James fuggì con la sua famiglia a St. Joseph, Missouri, in una piccola casa in affitto su una collina. Lì fu tradito dai membri della sua banda : i fratelli Ford, attirati dalla ricompensa di 10.000 dollari offerta dal governatore Thomas Theodore Crittenden del Missouri per la cattura dei fratelli James, vivi o morti. Andarono a casa di Jesse, estrassero le loro pistole e Bob Ford mise fine alla leggenda di Jesse James con un singolo proiettile alla nuca il 3 aprile 1882.

Invece di riscuotere la ricompensa, i fratelli Ford furono condannati per omicidio e poi graziati dal governatore.

Due anni dopo Charles Ford si suicidò e Bob Ford "lo sporco vigliacco che uccise il signor Howard, e portò il povero Jesse nella sua tomba", fu lui stesso ucciso in una rissa da bar a Creede, Colorado, nel 1892.

Jesse James era un paradosso morale. Era un buon padre e buono con la sua famiglia, religioso nel suo cuore. Ha preso dai ricchi per dare ai poveri, o ha tenuto tutto, ma non ha deciso in anticipo.

Poco dopo la morte di James, suo fratello Frank si arrese. Il pubblico americano lo trattò come un eroe e fu assolto due volte; morì nel 1915 nella sua fattoria nel Missouri.

Scopri altri grandi nomi del Far West leggendo il nostro articolo: Top 10 Delle Leggende Del Far West


Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati

Newsletter

    Iscriviti per ricevere i nostri articoli direttamente nella tua casella di posta elettronica.